Agevolazioni per l’acquisto della prima casa

Home > Comprare casa >Agevolazioni per l’acquisto della prima casa

Agevolazioni prima casa: novità 2014

L’agenzia delle entrate - attraverso la circolare n. 2/E - spiega che chi acquista un immobile da adibire a prima casa si vedrà applicare l’aliquota al 2 per cento per l’imposta di registro, a patto che l’immobile non rientri nelle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (ville) e A/9 (castelli e palazzi di pregio artistico e storico).

Quando spettano le agevolazioni sull’acquisto della prima casa?
  • quando la casa non sia da considerarsi "abitazione di lusso" (secondo i criteri definiti dal D.M. del 1969);
  • quando non si sia proprietari di un'altra abitazione nel medesimo Comune, nemmeno in comproprietà con il coniuge;
  • quando non si abbia già goduto delle agevolazioni prima casa per l’acquisto di altri immobili;
  • quando l’immobile si trovi nel Comune in cui l’acquirente ha la propria residenza, o in cui procederà a stabilire la propria residenza entro 18 mesi dall’acquisto; oppure quando l’immobile si trovi nel Comune in cui l’acquirente svolge la propria attività lavorativa.